top of page
  • Dott.ssa Emilia Beani

Educazione digitale: Come si possono educare i propri figli al corretto uso di internet?


Il fascino seduttivo di Internet non sembra lasciar scampo, come per ogni innovazione tecnologica, insieme agli iniziali entusiasmi giustificati dalle enormi potenzialità di questo media, sempre più esperti si sono e si stanno interrogando sui rischi psicopatologici riguardo l'uso e soprattutto l'abuso della Rete.

VIVERE L'ERA DIGITALE

Viviamo in un'era, la cosiddetta "era digitale", dove le relazioni interpersonali sono profondamente in crisi, alle quali la tecnologia risponde attraverso tutte le nuove modalità di relazione (sms, chat, social network, ecc.). La relazione interpersonale "face-to-face" sembra lasciare il passo a forme di tecnomediazione della stessa, che l'uomo e la donna gradiscono maggiormente. Questa tecnomediazione ha rapidamente guadagnato terreno in molte forme di relazione: l'amicizia, l'amore, l'apprendimento, l'informazione e in molti altri ambiti dei rapporti inter-umani.

ADULTI E BAMBINI: LA GENERAZIONE DI MEZZO E I NATIVI DIGITALI

Gli adulti di oggi si identificano come "generazione di mezzo", affascinati dalla tecnologia ma dotati di un sistema mente-cervello pre-digitale, direi oggi in estinzione. Al contrario, i bambini sono "nativi digitali", si identificano con tutta la nuova generazione di adolescenti, sono i nostri figli, nipoti, alunni che mostrano un approccio totalmente differente al mondo del web rispetto alle generazioni precedenti. La sostanziale differenza sta nell'essere una generazione nata in un mondo già dominato dal web, quella dei giovani 2.0 e un'altra generazione che al web si è dovuta abituare. Oggigiorno, valutato lo scenario attuale, caratterizzato da una totale presenza del web in ogni aspetto della nostra vita, con i pro e contro del caso, è necessario che venga contenuto il fenomeno di dipendenza tecnologica che sembra prender piede soprattutto nella generazione 2.0, ma anche quello dell'incoscienza digitale, il quale porterebbe adolescenti e non ad un uso sconsiderato del mezzo.

ADOLESCENTI E NEW MEDIA: EMERGENZA EDUCATIVA

Il naturale desiderio umano di comunicare con altre persone, combinato agli effetti molteplici derivanti dalla tecnologia della rete, può indurre in modo particolare l'adolescente ad avere un atteggiamento espansivo e quindi pericoloso. Ed ecco profilarsi una nuova emergenza: l'emergenza educativa. Educare i propri figli alle regole base per un uso sicuro del web, esattamente come si educano i minori alla sicurezza stradale. Fate della navigazione in rete un'esperienza di famiglia, esattamente come avviene per la TV. Educare al fatto che la comunicazione mediata da un computer non sempre ci fa capire chi ci troviamo dall'altra parte dello schermo. Educare a non rispondere ad un messaggio che faccia sentire confusi o a disagio. Spiegare che il fatto che si è in "rete" non autorizza mai ad utilizzare un linguaggio volgare od offensivo nei confronti degli altri.

IL VALORE DEL LEGAME E DELLA RELAZIONE

Se dopo il tempo dell'era digitale, tornerà il tempo della riscoperta del valore del legame e della relazione, questo sarà perché alcuni genitori "coraggiosi" avranno accettato la sfida dell'educazione, restituendo ai propri figli la fiducia nella vita e la capacità di poter scegliere.

Per prenotare un colloquio informativo gratuito presso il Centro Noi@Psiche, a Lavagna, potete fissare un appuntamento mandando un sms oppure telefonando al cell. 339 2204140 oppure una email all'indirizzo unacoppiaperlacoppia@gmail.com


50 visualizzazioni0 commenti

Una Coppia​ per la Coppia

Dott. Luciano Rombi e Dott.ssa Emilia Beani

Coppia nella vita e nella professione
per sostenere Coppie e Genitori in difficoltà

bottom of page