top of page
  • Dott.ssa Emilia Beani

Perchè la terapia di coppia non è più un tabù?

Per molti anni, la Terapia di Coppia è stata considerata da larga parte della società come un tabù e spesso associata alle relazioni complicate e tormentate dei personaggi famosi di Hollywood. Oggi possiamo però affermare che la Terapia di Coppia sta diventando una pratica sempre più comune nella vita di molte persone. Scopriamo insieme il perché.

Due giovani partner si affidano alla terapia di coppia a Chiavari


Se prima i personaggi hollywoodiani sembravano affidarsi a questo metodo "distante" e scollata dalla realtà di tutti i giorni, oggi uno degli elementi che ha contribuito a sfatare molti stereotipi legati alla Terapia di Coppia e a renderla un tema meno tabù è stato sicuramente il caso di Chiara Ferragni e Fedez. Nella serie The Ferragnez, hanno apertamente condiviso di aver fatto uso della Terapia di Coppia per un certo periodo.


In questo momento storico, sempre più coppie scelgono di rivolgersi a uno specialista per affrontare una crisi o per migliorare la qualità della loro relazione. La Terapia Psicologica di Coppia non solo aiuta a risolvere i problemi già presenti, ma può anche prevenire conflitti futuri, potenziando la comunicazione e l'empatia tra i partner.


Per molte coppie, intraprendere un percorso psicologico di coppia è considerato come un'opportunità preziosa per rafforzare la loro relazione. Alcuni individui scelgono di iniziare la Terapia di Coppia dopo un tradimento, un evento che può minare la fiducia reciproca e destabilizzare l'equilibrio della coppia. Sebbene ciò non debba necessariamente condurre alla fine della relazione, può costituire una sfida difficile da superare e lasciare cicatrici profonde. Altre coppie, invece, si affidano alla Terapia di Coppia quando si trovano in una situazione di profonda crisi o quando stanno considerando la possibilità di separarsi. In questi scenari, la terapia può rappresentare un prezioso strumento per affrontare una separazione in modo sereno, specialmente se ci sono figli coinvolti, oppure per trovare modalità più sane e consapevoli di continuare la relazione, evitando schemi disfunzionali passati.


Nonostante la tendenza a gestire le relazioni superficialmente e a evitare di affrontare i problemi, qualcosa sta cambiando. L'aumento delle richieste di Terapia di Coppia è un segnale della crescente consapevolezza riguardo alla necessità di affrontare le sfide relazionali e prendersi cura della propria salute mentale. Tuttavia, ci sono ancora alcuni pregiudizi legati alla terapia, specialmente quando viene svolta in coppia. Alcune persone vedono la terapia come un atto estremo per tentare di salvare una relazione ormai in declino.


Molte persone hanno difficoltà ad aprirsi e ad ammettere i propri bisogni o errori, specialmente quando sono di fronte al proprio partner. La Terapia di Coppia può aiutare a mettere in luce dinamiche relazionali negative, come l'abitudine a incolpare il partner o ad avere aspettative irrealistiche. Spesso, chi decide di intraprendere la terapia pensa che il partner debba cambiare da solo, senza rendersi conto delle proprie responsabilità nella relazione.


È importante capire che rivolgersi a un professionista non è un segno di sconfitta, ma un atto di amore e cura per la relazione. La Terapia Psicologica di Coppia non mira a cambiare il partner o a renderlo perfetto, ma piuttosto a aiutare entrambi i partner a comprendere meglio le dinamiche relazionali e a lavorare insieme per renderle più sane e funzionali.


Per prenotare un colloquio informativo a Chiavari, potete fissare un appuntamento mandando un sms oppure telefonando al cell. 339 2204140 oppure una email all'indirizzo unacoppiaperlacoppia@gmail.com

131 visualizzazioni0 commenti

Comments


Una Coppia​ per la Coppia

Dott. Luciano Rombi e Dott.ssa Emilia Beani

Coppia nella vita e nella professione
per sostenere Coppie e Genitori in difficoltà

bottom of page