top of page
  • Dott.ssa Emilia Beani

Il ruolo del mediatore: timoniere neutrale del percorso della coppia


Ricorrere ad avvocati e alle istituzioni dopo aver preso la decisione di separarsi è una prassi radicata nel nostro paese. É importante però non dimenticare che la risoluzione conflittuale di situazioni come quelle della separazione e del divorzio porta spesso a risultati non soddisfacenti per nessun membro della famiglia.

Lo scopo della mediazione è proprio quello di arrivare ad una soluzione condivisa fra i due partner. Un percorso che a prima vista può sempre difficile e tortuoso, anche alla luce della situazione di conflitto presente nel momento della scelta di separazione, che è solitamente all'apice dello scontro coniugale, ma di cui il mediatore si fa garante.

Attraverso il ricorso a strumenti tipici della attività psicologiche e di mediazione il professionista riesce a guidare la coppia attraverso le decisioni necessarie a riattivare una comunicazione costruttiva, nell'ottica di un generale beneficio di tutti i membri familiari coinvolti dalla decisione di separazione. I coniugi vengono infatti proiettati in una dimensione neutra, che facilita il distacco dalle posizioni iniziali e, con l'aiuto del mediatore, il raggiungimento degli obbiettivi prefissati all'inizio della seduta. Un aspetto, quello dell'ambiente neutro, che si rifà al ruolo del professionista, il quale non prenderà mai posizione, stimolando la coppia ad affrontare attraverso il dialogo i temi più sentiti durante il periodo di separazione, ma che potrà intervenire per indirizzare i coniugi verso le decisioni più appropriate in quel dato momento. I motivi per cui ricorrere al mediatore familiare sono sicuramente legati agli aspetti della genitorialità, che spesso è un problema durante le fasi di separazione, e quello della risoluzione di conflitti rimasti ancora insoluti e che nemmeno un divorzio può appianare. Questi problemi e gli obbiettivi che verranno posti saranno lasciati sviluppare alla coppia, mentre il compito del mediatore è quello di indirizzare la situazione verso il risultato desiderato dai partners.

Per prenotare un colloquio informativo gratuito presso il Centro Noi@Psiche, a Lavagna, potete fissare un appuntamento mandando sms oppure telefonando al cell. 339 2204140

11 visualizzazioni0 commenti

Una Coppia​ per la Coppia

Dott. Luciano Rombi e Dott.ssa Emilia Beani

Coppia nella vita e nella professione
per sostenere Coppie e Genitori in difficoltà

bottom of page