top of page
  • Dott.ssa Emilia Beani

Come comportarsi se Lei guadagna più di Lui?


Gestire l'economia di coppia nel 2017 ed evitare litigi

Sembra essere uno dei problemi più nuovi e destabilizzanti nella coppia moderna. L'uomo ha storicamente portato i "soldi" a casa, mantenuto la famiglia e questo lo ha riempito di orgoglio dandogli una sensazione di sicurezza, una posizione importante all' interno della coppia e della famiglia.

Cosa succede in questi ultimi anni?

Dal lavoro part-time le donne oggi sono arrivate ad occupare posizioni di rilievo, portando a casa stipendi significativi e soprattutto non dipendendo più dal loro partner. I tempi sono cambiati e le donne sono ormai sempre più realizzate sul lavoro.

Questo può creare dei problemi, perché non è scontato che il partner abbia la sensibilità e l'apertura mentale di accettare il fatto che la compagna abbia uno stipendio più alto, soprattutto se se la differenza fra le due paghe è significativa. Potrebbe vivere in modo negativo la situazione, sentendo la propria virilità minacciata e sminuita dal fatto di guadagnare di meno. Ecco che il rischio di liti, discussioni e incomprensioni continue è dietro l'angolo. É importante però superare i pregiudizi e le insicurezze per il bene della coppia.

Cinque regole per salvare la coppia se è Lei a guadagnare di più

  1. PARLATE - Se il vostro compagno è aperto al dialogo è necessario tirare fuori i propri sentimenti, anche quelli di cui ci si vergogna un po' e che si vorrebbe evitare di affrontare. Aiutate il vostro compagno a capire che il valore di una persona non si misura dallo stipendio percepito, l'unica cosa importante è fare il lavoro che piace e avere una vita di coppia soddisfacente.

  2. MAI RINFACCIARE - É bene evitare nel modo più assoluto di far pesare al partner che voi guadagnate di più: state, ad esempio, ben attente a non rinfacciarglielo in un momento di collera, ma non ditelo neanche come battuta scherzosa soprattutto davanti ad amici e parenti

  3. VI MERITATE IL VOSTRO STIPENDIO - Non dovete mai sentirvi in colpa per il fatto di avere uno stipendio più alto di quello del vostro partner: in alcune donne si innescano meccanismi psicologici di questo genere ed è un male perché inevitabilmente i sensi di colpa fanno sviluppare dinamiche di coppia contorte e poco serene. Se siete arrivate a dei riconoscimenti sul lavoro significa che ve li siete meritati.

  4. CONDIVIDETE - Per superare questo problema è bene cercare di valorizzare tutti gli altri aspetti che lo stare insieme comporta, come la condivisione di bei momenti nella quotidianità e la possibilità di fare tante cose insieme che non dipendono dai soldi.

  5. GUARDATE OLTRE - Il dialogo resta un ingrediente fondamentale per tenere viva la coppia e superare con successo qualsiasi problema. Se notate che, nonostante tutto, la crisi non migliora e il vostro compagno fa molta fatica ad accettare il fatto di guadagnare di meno (in alcuni uomini il problema assume dimensioni tali che anche la sfera sessuale viene influenzata), allora le difficoltà del partner ad accettare tale situazione potrebbero nascondere altri problemi nella coppia e portare alla luce dinamiche distorte che vanno necessariamente modificate per il bene della relazione di coppia.

Perchè Una Coppia Per La Coppia può aiutarvi?

Se siete arrivati a leggere sino qui è perché volete risolvere i problemi che si sono presentati all'interno della coppia, ma molto probabilmente non ci siete ancora riusciti. Non per forza state facendo qualcosa di sbagliato e nemmeno avete qualche tipo di colpa perché ciò si verifica, ma avete la responsabilità di provarci. Per questo la presenza del "terzo mediatore" si rivela di fondamentale importanza per portare in fondo il vostro percorso di risoluzione dei problemi e di miglioramento della vita di coppia.

Non si tratta solo di terapie, ma di percorsi condivisi, dove anche la difficoltà o la rabbia dell'uomo può essere incanalata e mediata con i giusti mezzi, per arrivare alla risoluzione dei problemi. Che è il nostro e vostro vero obbiettivo. E se avete un dubbio ricordate che il primo incontro informativo è gratuito e senza impegno.

 

Dott.ssa Emilia Beani - Mediatrice Familiare

Colloqui informativi gratuiti

La Dott.ssa Beani e il Dott. Rombi ricevono presso il Centro Noi@Psiche, a Lavagna.

Contatti: 339 2204140 - unacoppiaperlacoppia@gmail.com

58 visualizzazioni0 commenti

Una Coppia​ per la Coppia

Dott. Luciano Rombi e Dott.ssa Emilia Beani

Coppia nella vita e nella professione
per sostenere Coppie e Genitori in difficoltà

bottom of page